Nuova proroga della scadenza della revisione per le moto

Nuove norme Ue sulla proroga della scadenza della revisione delle moto 

Il Ministero dei Trasporti con una circolare del 23 marzo 2020, aveva stabilito che tutti i veicoli che dovevano effettuare la revisione (quindi anche le moto, storiche e non) entro il 31 luglio 2020 potevano circolare fino al 31 ottobre 2020.

Il regolamento europeo del 22 febbraio 2021, che entra in vigore il 6 marzo 2021, però modifica questa norma e prevede che, sempre causa covid, la scadenza delle revisioni prevista nel periodo compreso tra il primo settembre 2020 e il 30 giugno 2021 è prorogata ad una data successiva, ma comunque entro 10 mesi dalla scadenza iniziale

Sempre entro il 6 marzo 2021 gli stati membri della Ue devono comunicare se vogliono evitare tale proroga e in Italia non mancano i problemi perchè la norma europea ha valore retroattivo e quindi  i cittadini che sono stati multati dal 31 ottobre ad oggi con la revisione scaduta della propria moto o auto, potrebbero avere diritto al rimborso della multa che hanno pagato. E’ quindi molto probabile che l’Italia emanerà una norma di attuazione che risolva questi problemi

Naturalmente devi comunque rispettare i divieti di circolazione che sono in vigore